PIANETA VERDE

L’IMPORTANZA DEL VERDE NELLA NOSTRA CITTA’

COSA SI PROPONE MONTEVERDE ATTIVA:

PERCHE’

Le piante e il verde in generale rivestono una importanza fondamentale nei confronti della qualità della nostra vita. E’ questo ormai un dato acquisito dalla coscienza dei più. Le più recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato quanti danni possono fare l’esposizione all’inquinamento da polveri sottili (PM), l’eccesso di ozono nell’aria, l’inquinamento causato dagli impianti di riscaldamento degli edifici e quello determinato dal traffico veicolare. Lo sviluppo delle fonti energetiche alternative che possano ridurre il traffico e l’utilizzo di fonti di energia inquinanti sono interventi a lungo respiro.

C’è però una misura che può coniugare la mitigazione dell’effetto dell’inquinamento con il miglioramento dell’aspetto, anche estetico, dell’ambiente urbano, con benefici notevoli sulla salute fisica, sulla psiche e sull’umore delle persone: la presenza di alberi e del verde in generale.

Le piante quindi rappresentano la migliore soluzione capace di limitare l’aumento della CO2. “È noto che una pianta adulta produce in un anno una quantità di ossigeno che copre il fabbisogno annuo di 10 persone ed è in grado di assorbire, a seconda della specie, dai 20 ai 50 chili di anidride carbonica. Quello che è meno noto è che la stessa pianta, sempre a seconda della specie, è capace di catturare dall’aria dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili: un ettaro di piante elimina quindi circa 20 chili di polveri e smog in un anno.”

COSA SIGNIFICA “RIPARTIAMO COL VERDE”

Monteverde Attiva ormai dal 2015 porta avanti nell’anno due Campagne per l’incremento del verde pubblico sulle strade del nostro quartiere:

la prima, “Ripartiamo col verde”, si svolge nei mesi di marzo e aprile quando, con l’aiuto dei cittadini e commercianti di una intera strada e con il sostegno delle Istituzioni pubbliche, riqualifichiamo il verde cittadino con messa a dimora di nuove piante e potature di quelle esistenti. La strada così rinnovata acquista subito maggior decoro e i cittadini si rendono responsabili del benessere delle piante innaffiandole nel periodo estivo;

I progetti di Monteverde Attiva degli anni passati sono:

La seconda campagna, la “Giornata dell’albero”, avviene  nel mese di novembre quando si organizza una messa a dimora di piante nelle varie strade del quartiere, sempre rispettando le indicazioni del Servizio giardini del Dipartimento tutela ambientale di Roma, sulla specie arborea da scegliere perché idonea o perché già presente o diversa per poter rispettare una necessità di biodiversità nei confronti delle strade limitrofe alla piantumazione.

Le campagne delle giornate dell’albero si sono svolte:

Le piante devono essere di altezza non inferiore ai 180 cm all’impalcatura e di diametro non inferiore ai 14/16 cm; possono avere una targa di dedica ad un partente caro, alla nascita di un figlio, ad un amico fidato.

Nasce così insieme ai nuovi alberi una piccola cronaca cittadina che narra vicende e storie che altrimenti rimarrebbero sconosciute.

I PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE VERDI

Nel 2019 sono stati avviati due progetti sviluppati nel corso del 2018:

  • il progetto del giardino di Via Tarra, che Monteverde Attiva ha presentato nel 2018 nell’ambito del bando della Regione Lazio per la gestione e manutenzione di aree verdi.  A marzo 2019 la Regione Lazio ci ha comunicato l’ammissibilità del nostro progetto di riqualificazione e confermato gli incentivi previsti per la manutenzione di aree verdi da parte dei cittadini.
  • L’adozione del giardino di Largo Oriani di proprietà comunale, da parte di Monteverde Attiva, insieme ai genitori degli alunni dell’I.C. Largo Oriani, con Determinazione Dirigenziale n. 152 dell’8 febbraio 2019. L’obiettivo è quello di svolgere una attività, a titolo gratuito, di manutenzione e cura del verde sito in prossimità della scuola per permettere ai bambini la frequentazione di un giardino pulito e ben curato.