Passeggiate culturali

Le  passeggiate culturali, organizzate da Monteverde Attiva, spazieranno dalla letteratura, all’archeologia all’arte contemporanea. Anche l’arte‘di strada’, la street art, entrerà nei nostri itinerari per seguire i progetti portati avanti in collaborazione con le scuole del nostro Municipio XII fin dal 2016.

Le passeggiate archeologiche, guidate dall’archeologa Cecilia Giorgi, riguardano i grandi monumenti di Roma, seguendo un percorso cronologico e scegliendo alcuni itinerari insoliti, ripercorrendo la storia di Roma e ascoltando curiosità sulla vita quotidiana dei Romani.

Di prossima programmazione le terme di Caracalla, il Campo Marzio centrale e settentrionale con la visita ai sotterranei di Piazza Navona, le Case Romane del Celio, la via Appia, Ostia antica con il battello.. e tante altre ancora!

Sono ben accetti proposte e suggerimenti!

Info più dettagliate si potranno trovare nei singoli eventi che verranno pubblicati per ogni passeggiata, iscrivetevi se sarete interessati a partecipare

________________________________________________________________________________________________________

30 giugno 2018
Passeggiata al tempio del Divo Claudio e ai sotterranei delle case romane del Celio

Altro appuntamento del ciclo delle passeggiate archeologiche al Celio, visiteremo i monumentali resti del tempio del divo Claudio e i sotterranei della basilica dei SS Giovanni e Paolo al Celio, dove il tempo si è fermato a circa 2 millenni fa. La visita ai sotterranei offre un intero complesso residenziale di età romana, interamente e incredibilmente conservato, con oltre 20 stanze meravigliosamente affrescate. Immersi in una ricca domus con spazio termale, si passeggia su una strada romana ancora intatta, fiancheggiata da caseggiati su due livelli, con magazzini, botteghe e abitazioni, preservati dalla costruzione della basilica soprastante.

________________________________________________________________________________________________________

6 maggio 2018
Passeggiata al colle Palatino e visita alla mostra Il Palatino e il suo giardino segreto

La visita al colle Palatino sarà il nostro terzo appuntamento del ciclo delle passeggiate archeologiche, un luogo che racconta la storia di Roma dalle sue origini fino all’epoca imperiale, con i suoi sontuosi palazzi, dove mito e storia si fondono, lasciandoci tracce archeologiche e toponomastiche delle leggende sulla nascita di Roma. Ospitò alcuni importanti culti cittadini, divenne il quartiere residenziale dell’aristocrazia romana e, da Augusto in poi, dimora degli imperatori. I numerosi monumenti che vedremo sono immersi nel verde del parco e nei giardini della famiglia Farnese, i cui resti architettonici sono stati restaurati e riportati al loro antico splendore, ospitando la mostra “Il Palatino e il suo giardino segreto”, in cui sono esposte anche alcune delle sculture originariamente collocate sul Palatino, oggi conservate al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

________________________________________________________________________________________________________

27 aprile 2018
Visita ai Murales del Trullo

Bella mattinata di sole a visitare i murales del Trullo con i bambini delle due seconde classi della scuola primaria Sanzio.
Gli alunni accompagnati, da alcuni papà e dalle bravissime insegnanti sono stati guidati dal pittore Mario D’Amico alla scoperta dei dipinti creati nella borgata in occasione del festival Pittori e Poeti organizzata al Trullo nel 2015.
Grandi dipinti accompagnati da versi sul tema del VIANDANTE.
I bambini incredibilmente sono stati molto attratti dalle parole dei versi, prendendo appunti e riscrivendoli sui loro taccuini appunto ‘di viaggio’.
Grazie anche ad Arvalia che ha offerto il servizio di sorveglianza degli operatori del servizio civile.

                          

________________________________________________________________________________________________________

22 aprile 2018
Passeggiata ai Fori Imperiali

                      

Secondo appuntamento del ciclo delle passeggiate archeologiche, una camminata su via dei Fori Imperiali alla scoperta degli imponenti monumenti che testimoniano la grandezza di Roma in età imperiale.
Il cuore della città cambia radicalmente nell’arco di un secolo e mezzo, da Cesare a Traiano, sostituendo e ampliando il Foro di età repubblicana, per adeguarlo alle funzioni di centro amministrativo, politico e monumentale della capitale di un impero che si estendeva dalla Gallia all’Asia Minore.
La passeggiata sarà inoltre il punto di partenza per un’altra visita in programma, la mostra “Traiano. Costruire l’Impero. Creare l’Europa”, dedicata all’ Optimus Princeps che portò Roma al suo massimo splendore, esposta nel museo dei Fori Imperiali dove sono conservati anche i numerosi reperti provenienti dall’area, avendo così l’occasione di contestualizzare e collegare i reperti alle vestigia imperiali visibili nei siti archeologici.

________________________________________________________________________________________________________

7 aprile 2018
Passeggiata al Foro Romano

          

Ha inizio sabato 7 aprile alle h 15:30 il ciclo delle passeggiate archeologiche, intese come capitoli di un libro molto avvincente, che ripercorre la storia della nostra città, come nasce e si sviluppa, sia a livello urbanistico che politico, religioso, economico e sociale. I protagonisti sono i nostri antenati, dei quali approfondiremo la vita quotidiana, pubblica e privata, l’evoluzione del pensiero, le numerose e preziose tracce che ci hanno tramandato.
Il primo appuntamento è al foro romano, una visita alla scoperta del cuore pulsante della città repubblicana, con più di mille anni di storia, allora centro del mondo conosciuto, oggi l’area archeologica più ricca di monumenti, diversi per tipologia e cronologia.