Riqualificazione di Piazza Ottavilla

Domenica 11 febbraio 2018 

Piazza Ottavilla verrà parzialmente pedonalizzata, nell’orario dalle 9 alle 14, per presentare alla cittadinanza un progetto di riqualificazione della piazza.

Proposta di progetto presentata l’11 febbraio 2018

Stato di fatto. Piazza Ottavilla con l’attuale viabilità

 

 

 

 

 

 

 

 

Il progetto di riqualificazione della piazza qui presentato è stato elaborato dall’Associazione Monteverde Attiva (arch. Chiara Montaldo con la collaborazione dei soci che abitano nei pressi di piazza Ottavilla) ed è stato presentato al Municipio XII, che ne sta valutando la fattibilità tecnica ed economica.

Piazza Ottavilla a Monteverde Vecchio, nonostante sia un ampio spazio rettangolare, non viene attualmente percepita dai cittadini come una piazza. È un parcheggio, un luogo di passaggio, in cui transitare giusto il tempo necessario a cercare un posto libero e poi rapidamente allontanarsi. I pedoni ne percorrono i lati restando sui marciapiedi, senza avventurarsi nella parte centrale.

L’idea di trasformare questo spazio in una vera piazza di quartiere da un lato solletica la curiosità degli abitanti, dall’altro li terrorizza: “E i parcheggi li volete togliere?” domandano subito con tono angosciato. E’ comprensibile il loro timore, in questa zona i posti auto sono cronicamente carenti, e tale parcheggio costituisce una risorsa preziosa.

Stato di fatto: lo spazio destinato alla circolazione dei veicoli

Siamo quindi partiti da queste due esigenze, in apparenza difficilmente conciliabili, per realizzare il progetto di riqualificazione della piazza: ricavare uno spazio pedonale sufficientemente ampio da favorire la socializzazione degli abitanti e conservare il maggior numero possibile di posti auto per la sosta.

Facendo una ricognizione delle aree adibite alla sosta veicolare, allo spazio pedonale e alla circolazione dei veicoli, abbiamo rilevato che proprio alla circolazione è attribuito lo spazio maggiore: l’attuale distribuzione dei parcheggi richiede corsie di accesso e di distribuzione nell’area centrale, oltre a quelle della circolazione di transito in senso rotatorio sui lati della piazza. Inoltre, le corsie di marcia laterali sono molto ampie per essere a senso unico, permettendo così la sosta in doppia fila su tutti i lati della piazza.

Progetto: distribuzione degli spazi della piazza

Nel progetto proposto, la ripartizione delle aree fra le diverse attività viene riequilibrata, riducendo gli spazi per la circolazione veicolare al minimo necessario e ampliando la zona destinata ai pedoni. In questo modo:

circa metà della superficie della piazza diventa pedonale;

grazie alla razionalizzazione dei percorsi viari, il numero di parcheggi disponibili viene mantenuto quasi inalterato;

tutte le strade che confluiscono nella piazza mantengono il doppio senso di marcia, senza chiusure o interruzioni; non sono richieste modifiche alla viabilità nelle strade adiacenti;

il percorso del mezzo pubblico non viene modificato in alcun modo;

 

Il progetto di riqualificazione di piazza Ottavilla: vista di insieme

la realizzazione di due strade a senso unico con carreggiate separate limita il fenomeno del parcheggio fuori dagli stalli ufficiali, in quanto la carreggiata è troppo stretta per consentire il passaggio di un veicolo accanto a uno parcheggiato in doppia fila;

le attività di bar/ristorazione possono godere di uno spazio dehors all’aperto.