Ripartiamo col verde a Via Oreste Regnoli

Resoconto del progetto realizzato dalla Associazione Monteverde Attiva, in accordo con il Dipartimento Ambiente –  Servizio Giardini del Comune di Roma e con il Municipio XII.

VIA REGNOLI dal 29 marzo ha cambiato aspetto: 32 alberi messi a dimora, potati quelli esistenti con il contributo di MONTEVERDE ATTIVA in collaborazione con il SERVIZIO GIARDINI del Dipartimento tutela e ambiente del Comune di Roma. La strada ha ritrovato il suo decoro.
Ringraziamo gli abitanti e i comercianti della strada che hanno acquistato gli alberi, Anna e Eraldo, Maria Grazia e Paolo che con il piccolo gruppo dei referenti dei condomini hanno raccolto i fondi, Augusto Bernardini referente per il Municipio XII del Servizio Giardini e la sua squadra che con efficienza e ‘pazienza’ hanno condotto l’operazione, i portieri dei civici nn. 8,10, 12 che hanno contribuito alla messa a dimora degli alberi. I Retake di Monteverde Vecchio che hanno offerto due delle loro preziose giornate alla ripulitura di muri e pali dalle scritte vandaliche, L’assessore ai LLPP del Municipio XII, Valerio Andronico che ha dato la disponibilità sua e del suo ufficio ad intervenire sulle buche della strada che costituiscono grave pericolo in prossimità del mercato.
Infine i soci di Monteverde Attiva Anna, Maria Grazia, Andrea, Roberta, Anna Maria, Mariella, Roberto, Marin, Carmen, Stefania

VIA REGNOLI RINGRAZIA TUTTI VOI!!!!

L’iter del progetto

Via Oreste Regnoli sta subendo un inarrestabile degrado dovuto anche alla disastrosa condizione degli alberi, pochi, malandati e a fine vita.

Nell’ottica, però, che la tutela del verde pubblico è indispensabile al miglioramento della qualità ambientale e del decoro delle strade, stiamo cercando di realizzare insieme agli abitanti e ai commercianti della strada, il progetto di ripiantumazione completa della strada: ben 43 alberi.

Tale ripiantumazione si avvarrà della preziosa collaborazione del Servizio Giardini del Comune di Roma che ne curerà la messa a dimora. Questo è da considerarsi soltanto un primo passo verso un ritrovato decoro della via.

Interventi analoghi sono stati già realizzati in altre strade del quartiere, via Giulia di Gallese, via Palasciano, piazza N.S. di Coromoto,  e l’esperienza ha dimostrato che se si riesce ad elevare il livello estetico del “nostro quotidiano”, anche i cittadini meno sensibili fanno propria l’idea che collaborare ad ottenere un ambiente più pulito e decoroso, crea ottimismo in un futuro migliore.

Quindi il 5 febbraio alle ore 18 al Gramelot di via Carini 39 sarà presentato il progetto e tutti potranno contribuire alla sua realizzazione, tramiti grandi o anche piccolissimi contributi.

Le piante concordate con il Servizio Giardini, perchè idonee alla strada per tipologia e qualità dell’essenza, sono i Ligustrum excelsium,variegati sempreverdi, e i  Pyrus Calleryana ‘Chanticleer’, a foglie caduche: verranno messi a dimora entrambi e alternati per non avere d’inverno una strada tutta spoglia.

Se vuoi anche tu contribuire: rivolgiti all’enoteca di via Carini 39 o all’edicola di via Bolognesi oppure contatta l’Associazione Monteverde Attiva.

pyrusligustrum

GRAZIE!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *